Torna Safety Leadership Event 2017 - il 29 Novembre a Firenze

Torna Safety Leadership Event 2017 - il 29 Novembre a Firenze

31/10/2017

Dopo il successo dell’edizione 2016, a cui parteciparono 400 persone tra professionisti e uomini d’azienda, il 29 novembre a Firenze torna il Safety Leadership Event, l’unico evento esperienziale interamente dedicato alla leadership e alla comunicazione in ambito Salute e Sicurezza.

Il Safety Leadership Event (SLE17) è ideato dalla Fondazione LHS - Leadership in Health and Safety, un'organizzazione no profit costituita da Saipem nel 2010 per sviluppare attività di ricerca, programmi di formazione e campagne di informazione in ambito di salute e sicurezza. La Fondazione si propone di cambiare radicalmente la concezione della salute e della sicurezza diffondendo un metodo innovativo e capace di incidere stabilmente nella cultura delle persone.

Ma come è possibile ispirare le persone ad assumere comportamenti più salubri e sicuri per creare e diffondere una nuova cultura di salute e sicurezza?

Al prossimo Safety Leadership Event si proverà a rispondere a questa domanda. È fondamentale, infatti, sensibilizzare le persone su un tema così delicato come quello della sicurezza perché assumano comportamenti più rispettosi di questo valore, non solo sul luogo di lavoro ma nella vita di tutti i giorni.

SLE non è un convegno né un seminario, ma uno strumento innovativo che fa leva su strategie e strumenti in grado di agire sulla motivazione. I partecipanti si confronteranno in maniera attiva con esperti di settore, con la possibilità di sperimentare strumenti e tecniche di comunicazione non convenzionali, applicati al settore della Salute e della Sicurezza. 

La seconda edizione di SLE rappresenta una tappa fondamentale del cammino intrapreso da Italia Loves Sicurezza (ILS). 

ILS è un movimento di persone che sta contribuendo a cambiare la cultura della sicurezza in Italia. Il Safety Leadership Event sarà anche l’occasione per il lancio dell’edizione 2018 del roadshow di Italia Loves Sicurezza. Il lavoro degli ambassador di ILS nel 2017 è costante e continuo, hanno organizzato infatti oltre 300 eventi per comunicare Salute e Sicurezza in maniera non convenzionale in 135 città per promuovere l’adozione di comportamenti più sicuri, con l’obiettivo di ridurre le morti dovute a incidenti sul lavoro che, solo in Italia, sono oltre 1.000 ogni anno. Le iniziative locali realizzate da professionisti, aziende pubbliche e private, università e associazioni, anche grazie al web, hanno coinvolto centinaia di migliaia di persone e hanno toccato 5 paesi nel mondo. 

Quali sono i buoni motivi per partecipare a SLE2017?

Lo chiediamo a Davide Scotti, segretario generale della Fondazione LHS.

"La partecipazione a SLE17 - commenta Scotti - è una grande occasione per aprirsi a un’idea di salute e sicurezza non convenzionale. Un modo nuovo che, attraverso laboratori esperienziali, riuscirà a penetrare nelle modalità comportamentali di ciascuna persona.  Entrare all'interno della community di Italia Loves Sicurezza è una bella opportunità: ILS è una rete attiva e dinamica, in grado di suscitare spunti e idee in chi ne entra a far parte. Partecipare a SLE2017 significa acquisire conoscenze e strumenti utili per contribuire al cambiamento culturale in ambito salute e sicurezza, un cambiamento che parte sempre da noi: SLE mira a trasformare il modo di agire dei partecipanti, perché contribuiscano a diffondere in maniera capillare la cultura della sicurezza”.

 Come fare per partecipare all'Evento ?

"Occorre registrarsi al link http://www.bit.ly/SLE17  - conclude Scotti. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti. "

L’appuntamento è per mercoledì 29 novembre dalle 9.30 alle 17.30 presso il Cinema Odeon in Piazza Strozzi a Firenze.