Reinserire le persone con disabilità da lavoro: parte la nuova campagna Inail

Reinserire le persone con disabilità da lavoro: parte la nuova campagna Inail

11/04/2018

Un nuovo obiettivo è sempre possibile. Anche nel mondo del lavoro. 

Questo lo slogan della nuova campagna Inail. Il focus della comunicazione è sulla misura sperimentale per il reinserimento di persone con disabilità da lavoro anche in caso di nuova assunzione. 

Oggetto dell’iniziativa è l’estensione dei progetti di reinserimento e integrazione, indicati dalla circolare 51/2016, anche e in via sperimentale per nuove assunzioni. Come già indicato nella circolare 30/2017, contratti subordinati e parasubordinati, flessibili o a tempo determinato. Per la conservazione del posto di lavoro invece il finanziamento interessa anche gli autonomi.

Un messaggio dedicato alle persone con disabilità da lavoro tutelate dall’ Inail che cercano una nuova occupazione e ai datori di lavoro, pubblici e privati, destinatari dei finanziamenti. 

Pari a 20 milioni il fondo Inail per sostenere i progetti dei datori di lavoro che riguardino barriere architettoniche, adeguamento postazioni e dispositivi, formazione. La campagna è rivolta a persone con disabilità da lavoro assistite da Inail e ai datori di lavoro. 

Testimonial è l’atleta paralimpico Oney Tapia.

Per maggiori informazioni e approfondimenti clicca qui.