Spezia: ancora morti sul lavoro

Spezia: ancora morti sul lavoro

14/05/2018

Un altro grave incidente sul lavoro dopo quelli avvenuti nei giorni scorsi alla Fincantieri di Monfalcone e alle Acciaierie Venete di Padova.

Questo pomeriggio nei cantieri del Muggiano presso i cantieri del gruppo Antonini, nello spezzino due operai sono morti poco prima delle 16 mentre stavano lavorando. La conferma dell'accaduto arriva dai carabinieri, intervenuti sul posto insieme agli ispettori dell'Asl5 e ai vigili del fuoco.

La dinamica è in via di accertamento, ma dalle prime informazioni pare che i due siano stati schiacciati da una lastra metallica.

Il cantiere realizza piattaforme offshore per l’estrazione di idrocarburi e chiatte.

Ancora una volta si evidenzia l’inadeguatezza dei sistemi di prevenzione. Ma anche delle misure necessarie per garantire l’incolumità e la sicurezza dei lavoratori.

In attesa della definizione del protocollo di coordinazione tra Regioni e Ministero sulla sicurezza sul lavoro, annunciato dall'incontro di pochi giorni fa tra il ministro Poletti e le Regioni,  ribadiamo quanto sia necessario continuare a lavorare affinché si raggiunga un livello di formazione e prevenzione necessario al mantenimento di ambienti di lavoro sani e sicuri.