Inail: nuova disciplina sulla rateizzazione dei debiti

Inail: nuova disciplina sulla rateizzazione dei debiti

30/11/-0001

Pubblicata da Inail la circolare n.22 del 29 luglio 2019 riguardante le rateazione dei debiti per premi e accessori non iscritti a ruolo. Online la nuova disciplina sulla dilazione dei debiti scaduti, correnti e per sanzioni civili e interessi.

La circolare è stata approvata da Inail con la determina n.227 del 23 luglio 2019 Disciplina delle rateazioni dei debiti e premi accessori.     Con la normativa viene disposta la semplificazione degli adempimenti eilminando l’acconto e la rata provvisoria contestuali alle istanze e implementando un servizio online dedicato. “In considerazione della specificità dell’autoliquidazione annuale dei premi assicurativi è stata mantenuta la possibilità di rateizzare anche i debiti correnti, per i quali non è ancora scaduto il termine di pagamento”.

Il nuovo servizio online è Istanza di rateazione, utilizzabile anche da un intermediario. Importo minimo di ogni rata 150 euro mensili comprensivi di interessi.

La concessione della rateazione viene concessa entro 10 giorni dall’istanza e il pagamento della prima rata dovrà avvenire entro 15 giorni ancora dall’ istanza. Annullamento del piano in caso di omesso o parziale pagamento della prima rata e in questo caso il debito non potrà essere rateizzato di nuovo.

Piani di 36 e 60 mesi in casi di eccezionali autorizzati dal Ministero del Lavoro.

Clicca qui per saperne di più.