Settimana della sicurezza, focus sulle sostanze pericolose. Prova lo strumento autovalutativo

Settimana della sicurezza, focus sulle sostanze pericolose. Prova lo strumento autovalutativo

24/10/2019

La Settimana di quest'anno è dedicata all'attenzione verso le sostanze pericolose


Sta per concludersi la Settimana europea per la salute e la salute sul lavoro, che quest’anno sostiene e promuove la campagna di prevenzione verso le sostanze pericolose. Secondo uno studio Eurobarometro, che ha coinvolto quasi 28 mila persone in 28 paesi, il 65% degli intervistati si preoccupa di essere esposto a sostanze chimiche pericolose. È qui che lo strumento elettronico sulle sostanze pericolose dell’EU-OSHA (l’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro) può essere d’aiuto. Lo strumento, disponibile gratuitamente, fornisce ai datori di lavoro il supporto e la consulenza necessari per gestire in modo efficace le sostanze pericolose nell’ambiente di lavoro.

Milioni di lavoratori in tutta Europa entrano spesso in contatto con sostanze pericolose sul posto di lavoro e l’uso di tali sostanze è in aumento. Questa esposizione può avere effetti negativi sulla salute dei lavoratori e sulla loro capacità di lavorare a lungo termine, per cui la prevenzione è estremamente importante. Centinaia di eventi e attività organizzate in occasione della Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro mirano a sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema e a incoraggiare lo scambio delle migliori pratiche per garantire un’efficace prevenzione dei rischi.

Christa Sedlatschek, direttore esecutivo dell’EU-OSHA, ritiene essenziale che tutte le imprese europee abbiano accesso alle conoscenze e alle risorse necessarie per migliorare la gestione dei rischi e sottolinea il ruolo centrale che la campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri ha svolto in questo senso. LO strumento elettronico interattivo, specificamente creato per micro imprese e piccole imprese, aiuta le aziende a valutare i rischi connessi all’uso di sostanze pericolose e fornisce loro consigli personalizzati sulle buone pratiche e sulle modalità di applicazione di misure efficaci sul luogo di lavoro. A partire dalla sua introduzione, nel maggio 2018, sono state registrate 26 mila visite.


>>> Prova subito lo strumento per autovalutare lo stato della tua impresa.